Vi presento il romanzo di Pietro Buccinnà

RUBRICA: TI PRESENTO UN LIBRO

Nelle scorse giornate ho letto “Non ci resta che… vivere” di Pietro Buccinnà che ringrazio per avermi omaggiato della copia digitale.

TRAMA

Questa storia nasce dall’idea di un ragazzo che, ricordando il Decamerone del Boccaccio, propone ad alcuni anziani di isolarsi dal mondo. Lo scopo di tutto questo non ha solo caratteristiche umanitarie, ma anche di lucrare per trarne un minimo profitto. Accade, però, che l’unione di due generazioni lontane negli anni, ma obbligate a convivere distanti dal resto del mondo, si trovino all’improvviso ad abbattere barriere e distanze, concedendo a segreti ed emozioni di emergere lentamente, come se l’isolamento proteggesse anche i sentimenti più nascosti.

RECENSIONE

Una storia originale, incalzante e che racchiude al suo interno tante piccole storie di tutti i vari personaggi secondari.

La trama è ben strutturata in ogni suo punto, i personaggi sono ben delineati ognuno con le proprie caratteristiche fisiche e caratteriali e le ambientazioni sono ben presentate.

Lo stile di scrittura è semplice, diretto e che suscita la giusta curiosità nel lettore.

Voto 4/5

Buona lettura!

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...