“L’enigma della sfinge” di Luca Giacherio

RUBRICA: TI PRESENTO UN LIBRO

Nelle scorse giornate ho letto “L’enigma della sfinge” di Luca Giacherio che ringrazio per avermi inviato la copia cartacea.

TRAMA

A Villa Cavalcanti, nel bel mezzo di un’incessante nevicata, il piacevole soggiorno di nove personaggi viene sconvolto da un evento inspiegabile: la proprietaria di casa viene trovata assassinata nella Camera Rossa, una stanza inaccessibile e chiusa dall’interno.
Chi ha ucciso Elena Cavalcanti? E come ha fatto l’assassino a commettere questo delitto impossibile?
A indagare sul caso si troveranno il colto ispettore Badalamenti, con la sua incrollabile fede nella razionalità, e il giovane Nemo, che al contrario sa molto bene che, a volte, è necessario uscire dalle strade più battute fino a immergersi nei deliri dell’oppio.
Mentre vanno alla ricerca di risposte, uno spettro mostruoso si aggira fra gli ospiti della villa, disturbandone il sonno. È lo spettro della sfinge, che porterà con sé una serie di enigmi tanto sinistri quanto misteriosi.
Sparizioni, fantasmi e antichi segreti guideranno il lettore in un viaggio sorprendente tra il mondo reale e quello metaletterario alla ricerca della soluzione del più grande enigma di tutti i tempi.

RECENSIONE

Un giallo pieno di misteri, rompicapi e con due detective insoliti, a tratti bizzarri e che portano a scene tra il drammatico e il comico durante le loro indagini.

Lo stile di scrittura è semplice, senza fronzoli ma è ben definito e curato nella prosa.

Una lettura fuori dagli schemi, immersiva grazie alle profonde descrizioni delle ambientazioni e delle caratteristiche dei vari personaggi e molto intrigante grazie alla successione delle vicende che porteranno ad un finale per nulla scontato.

Voto 4/5

Buona lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...