Conosciamo meglio il libro di Alessandro Rampello

RUBRICA: TI PRESENTO UN LIBRO


La scorsa settimana ho letto il libro “Cadaveri Misteriosi: tra le due particelle opposte di Dio, Padre Pio e Giordano Bruno” di Alessandro Rampello che ringrazio per avermi omaggiato della copia cartacea.


TRAMA:
Un thriller poliziesco con cadaveri misteriosi marchiati con simboli esoterici, vissuto dai due protagonisti:
Alessandro Cassandra, dentista criminologo, esperto in esoterismo e simbologia magica e
Anita Bricocco, ambiziosa e imprevedibile giornalista, disposta a tutto pur di capire il legame che c’è tra le salme marchiate con i segni arcani massonici e il segreto del Santo Grall.
Un thriller nel quale il dentista e la giornalista condurranno il lettore, tra fantasia e documenti storici, a scoprire anche le vite e le vicende di Padre Pio e Giordano Bruno, “le due Particelle opposte di Dio”: il primo; monaco malaticcio e malfermo fatto santo,
il secondo; monaco filosofo e uomo di grande cultura arso vivo.
Un ordito di fantasia con immancabili colpi di scena, arricchito da puntuali richiami documentali, per far conoscere anche aspetti poco divulgati del Santo con le stimmate e del Martire del libero pensiero.


RECENSIONE:
Un thriller ben costruito, lineare, ricco di intrighi e dettagli che lo rendono accattivante pagina dopo pagina.
Le descrizioni sono minuziose, concise e mai eccessive.
Inoltre il lavoro di ricerca di note storiche svolto dallo scrittore è accurato.
Il finale è ricco di azione e molto piacevole da leggere.
Sicuramente è un romanzo che sarà apprezzato da chi ama il genere thriller poliziesco.

Voto 4/5
Buona lettura!

Un pensiero riguardo “Conosciamo meglio il libro di Alessandro Rampello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...